Torna CoopUp Bologna: partecipa anche tu all’Open Call 2017

CoopUP Bologna è il percorso di formazione, networking e incubazione di Confcooperative Bologna e Kilowatt, in collaborazione con Irecoop Emilia-Romagna corsi di formazione e Emil Banca Credito Cooperativo presso Le Serre Dei Giardini Margherita.

La nuova call di CoopUP Bologna sarà aperta fino al 25 ottobre: cerca progetti e imprenditori che vogliano generare un cambiamento tangibile nella società in cui viviamo. Il percorso inizierà a novembre, avrà durata complessiva di 3 mesi e si svolgerà negli spazi de Le Serre dei Giardini Margherita 

Per approfondire le opportunità della terza edizione, conoscere alcune realtà che hanno identificato nella generazione di impatto una leva strategica per avere successo e sostenibilità (impatto come narrazione dell’identità aziendale, impatto come occasione di innovazione della propria offerta, impatto come innovazione del modello di business) vi consigliamo di partecipare all’evento di lancio (evento facebook).

Per leggere tutti i dettagli relativi alla Open Call 2017: 
http://bologna.coopup.net/aperta-la-call-per-partecipare-alla-terza-edizione-di-coopup/

DOHAB ABITANDO S’IMPARA E COOPUP BOLOGNA
Anche noi quasi un anno fa abbiamo avuto la possibilità di partecipare a CoopUp Bologna, mettere insieme i pezzi di DoHab Abitando s’impara,  ed iniziare a seguire una roadmap che sino ad oggi siamo riusciti ad onorare anche grazie al sostegno ed all’incoraggiamento soprattutto di Gaspare e Nicoletta di Kilowatt.

A CHE PUNTO SIAMO?

Quello che vedete è ancora molto poco rispetto a quello che abbiamo fatto e a quello che vorremmo fare, ma abbiamo deciso di dare la precedenza alle attività off-line prima di attivare una vera e propria narrazione del progetto.
Abbiamo comunque messo in piedi un osservatorio dei temi che meglio ci definiscono (co-living, fragilità economica delle famiglie, piattaforme e cooperative, soluzioni abitative come le tiny houses) e produciamo dei paper che “ascoltano” ed amplificano il nostro network su twitter partendo da 50 liste di contatti selezionatissimi.

Ci manca davvero un contenitore, uno spazio fisico per iniziare ad “imparare abitando” o potremo semplicemente continuare ad abitare la nostra casa osservando molte esperienze e validando molte idee con la nostra piccola comunità di pratica? 

coopup bologna dohab
infografica DoHab abitando s’impara per CoopUpBologna nuovo bando 2017

OSSERVARE LE FAMIGLIE CHE SCELGONO

Uno degli aspetti più interessanti riguarda proprio l’osservazione delle scelte consapevoli che molte famiglie fanno con l’arrivo di un nuovo membro della famiglia.
Anche noi come altri ci siamo scoperti a scegliere “il meglio” per nostro figlio, ci siamo impegnati a sanare le fragilità (anche economiche) che si manifestano in questa fase della vita, abbiamo iniziato ad intraprendere percorsi lungo i quali abbiamo incontrato bellissime persone che compongono la nostra comunità.
Questa consapevolezza è documentata dal lavoro di Nicoletta, che ha dedicato parte del suo tempo di qualità (e la sua macchina fotografica) a questo aspetto del nostro progetto.

Per saperne di più date un’occhiata al suo blog: http://www.nicolettavaldisteno.com/blog/

Top