Tag: coliving

Outcamp, il primo co-working outdoor a San Francisco

Outcamp offre i vantaggi dei tradizionali co-working – stampa, wifi, caffè .. e birra alla spina – in uno spazio non tradizionale outdoor, all’aperto.  L’accesso è autonomo con un sistema “keyless”.  Strutture ombreggianti e ventilatori forniscono protezione dagli elementi naturali.  Roulottes d’epoca fungono da sale per riunioni private o per telefonate.  L’interazione tra gli ospiti si sviluppa nella generosa zona soggiorno “open air”,… Read more →

L’housing collaborativo per ripopolare i borghi rurali

In occasione della OuiShare Fest Warmup di Barcellona, il progetto di riattivazione rurale Pandorahub ha creato un format molto interessante per cercare di capire come dare nuova vita alle case vuote presenti in molti borghi che si stanno spopolando. Come in Italia, infatti, molte case della Costa Brava in luoghi come L’Escala, Ventalló o Vergès, sono vuote dopo l’estate. In città come Riba-roja… Read more →

Ibridi abitativi: Zoku, l’hotel dove puoi anche dormire

Grazie ad una segnalazione di un amico su facebook ho scoperto Zoku Hotel, uno di quei posti che piacciono molto ai nomad workers. Si tratta di un progetto ibrido di hotel-coworking che si avvicina molto alla mia idea di coliving, ed è stato realizzato ad Amsterdam, lungo la Weesperstraat, considerata il cuore dell’imprenditorialità creativa della città. STAY LONGER, GO FURTHER Nulla è… Read more →

Startup rurali, che bellezza!

Start-up nelle fasi iniziali con attitudine nomade e che sono alla ricerca di un’accelerazione possono scegliere una nuova forma di coliving: nelle piccole città e villaggi della “Golden Coast” spagnola un programma di 6 mesi organizzato da La Nau LAB e Zinkers nel villaggio di Pedreguer e dintorni. Read more →

Rural trendy coliving

A circa due ore e mezzo da Belgrado e da Budapest si trova Mokrin House, un esempio di coliving in chiave rurale tra i più citati in questi ultimi mesi. Sembra che Roam coliving abbia fatto rapidamente al coliving lo stesso effetto che Peers fece alla sharing economy, privilegiando una estetica quasi patinata a vantaggio dei fighetti-hipster che volentieri si… Read more →

Top