Categoria: cresco

#campdigrano foto paliodelgrano.it

Che ne sai tu di un #Campdigrano?

Lo diciamo sempre io e Nico: davanti a noi c’è un’altra vita. Una vita che non si costruisce solo con i pensieri e le parole. Dopo questa premessa il titolo di questo post sembrerebbe una citazione di una famosissima canzone di Lucio Battisti. Invece vogliamo parlarvi di #Campdigrano, la prima tappa del periodo di “downshifting costruttivo” che inizieremo insieme tra poco.… Read more →

Peace, love & ghirlande di fiori

I piccoli segni sono quelli che preferisco. Non hanno la potenza delle grandi rivelazioni, il fuoco ardente di un incontro che sai che ti cambierà la vita, nemmeno la scossa di adrenalina che ti percorre il corpo quando senti di aver preso una decisione importantissima. Eppure, a volte ti succede qualcosa di apparentemente insignificante ma che poi, riflettendoci, capisci che… Read more →

Il Coso in diretta su "La Cosa"

WWOOF e decrescita felice insieme su “La Cosa”

Cresco? Decresco? WWOOF! Come si fa a superare questi tempi con dignità, se non lavorando per costruire un futuro migliore? Cercando le risposte a questa elementare domanda il 13 maggio ho partecipato ad una trasmissione sul canale di YouTube de “La Cosa”, legato a Beppe Grillo e al Movimento 5 Stelle. Tecnicamente questa modalità si chiama “hangout”, vale a dire… Read more →

Ecovillaggio Agriturismo Contea degli Angeli (GR)

Strada facendo

Mentre buona parte dell’Italia si appassionava all’elezione del “nuovo” Presidente della Repubblica, io e Nico (ovviamente con i fedeli Nando e Pippi sdraiati sul sedile posteriore) siamo partiti alla volta di Castell’Azzara, in provincia di Grosseto. Col senno di poi, lasciarsi alle spalle la città della politica e delle infinite proteste è stato un gesto quasi simbolico. Quando al mattino… Read more →

WWOOF Italy 2013 - Pantarei - foto © Nicoletta Valdisteno

Assemblea del WWOOF Italia al Panta Rei

Qualche giorno fa abbiamo partecipato all’incontro annuale di WWOOF ITALIA tra Host e Viaggiatori (Wwofers) ospitato dal Panta Rei, un “centro di esperienze per l’educazione sostenibile” a Passignano sul Trasimeno. La nostra decisione di partecipare all’incontro annuale di WWOOF ITALIA è nata da una gran voglia di rivedere quei bei volti sorridenti che avevamo incontrato per la prima volta ad… Read more →

Raduno RIVE

Le comunità intenzionali e le nostre intenzioni

Nel luglio 2011 abbiamo voluto “tuffarci” nel mondo degli ecovillaggi e dei loro abitanti, conoscerne da vicino i protagonisti e capire perché ci affascinassero così tanto. L’occasione è stato il raduno annuale del RIVE, la Rete Italiana Villaggi Ecologici, che raccoglie realtà diversissime fra loro, ma accomunate da una visione di vita comunitaria, superamento dell’individualismo e rispetto per la Terra… Read more →

I ragazzi del muretto

Da queste parti, fino agli anni ’70, i versanti delle colline erano coltivati a cereali e ulivi, o destinati al pascolo. L’intera valle era modellata dai muretti a secco che davano vita a sinuosi terrazzamenti, che avevano anche l’importante compito di spezzare la portata dell’acqua durante le piogge, drenandola nel terreno ed evitando le frane e gli smottamenti tristemente noti… Read more →

Non c’è due senza tre

Ogni nuovo anno che si rispetti inizia con una lista dei buoni propositi. Quella che abbiamo buttato giù per il 2013 è piuttosto breve, ma molto ambiziosa, e comprende qualche importante (e privato) desiderio non ancora realizzato ma, soprattutto, un paio di obiettivi che abbiamo davvero l’urgenza di raggiungere, perché ormai non sono più rimandabili. Vogliamo che il 2013 sia… Read more →

Anormale normalità

Siamo ormai a casa da una settimana, tornati a una vita “normale” fatta di impegni lavorativi, orari, telefonate, file in macchina, treni da prendere, spesa, veterinario… In realtà, ci sentiamo un po’ dei reduci, marcati a fuoco da un’esperienza, questa volta, molto più estrema e destabilizzante della prima. Perché quando ti accorgi che senza luce, riscaldamento e acqua calda puoi… Read more →

Nando (c) Nicoletta Valdisteno

WWOOFer bagnato WWOOFer fortunato

Non sarà la pioggia abbondante degli ultimi giorni a fermarci, e nemmeno il freddo che (dicono) sta per arrivare: domani mattina, con un paio di giorni di ritardo, partiremo per una fattoria vicino a Grosseto, dove ci aspetta un altro “giro di WWOOF”. Nonostante le previsioni a dir poco catastrofiche, enfatizzate dalle nostre mamme che ci hanno prospettato scene più… Read more →

Top